I vecchi rimedi della nonna per combattere l’acne

I vecchi rimedi della nonna per combattere l'acne

I vecchi rimedi della nonna per combattere l’acne sono sempre validi! La ricerca avanza, così come la tecnologia, ma i trucchetti delle nostre nonnine per migliorare la pelle restano ben preziosi. La ricerca della bella pelle, si sa, non è una cosa facile, soprattutto quando si tratta di acne. Tuttavia, per porre fine a questa piaga cutanea, ci sono alcuni ingredienti molto naturali e molto efficaci. Inoltre, sono economici e facili da trovare..anzi magari li avete già nel vostro frigorifero o nell’armadio! Vediamo?!

I vecchi rimedi della nonna per combattere l'acne
Come combattere l'acne

L’acne è un problema comune della pelle che affligge molte persone in tutto il mondo, di tutte le età. Mentre il mercato offre una vasta gamma di prodotti (alcuni ottimi come questo che vi consiglio) e trattamenti per combattere l’acne, alcuni preferiscono affidarsi ai vecchi metodi e adottare i rimedi tradizionali tramandati di generazione in generazione. I rimedi della nonna, spesso basati su ingredienti naturali, sono diventati sempre più popolari per coloro che cercano soluzioni più gentili e sostenibili. Esploriamo alcuni di questi rimedi classici, come il pomodoro, il limone, gli oli essenziali, l’aceto di sidro e l’argilla verde.

Il pomodoro o il limone
I vecchi rimedi della nonna per combattere l'acne

Con le sue virtù antiossidanti, il pomodoro è un alleato d’urto per far scomparire un brufolo d’acne. Inoltre, il suo utilizzo è molto semplice. Infatti, basta tagliare il pomodoro (preferibilmente biologico) a rondelle e applicare le parti sul viso per una ventina di minuti. Quindi è necessario risciacquare con acqua tiepida e l’infiammazione viene pulita: l’acido salicilico naturale presente nel pomodoro aiuta anche a esfoliare delicatamente la pelle, riducendo la comparsa di punti neri e brufoli.

Il limone non è da meno per pulire la pelle, agisce infatti anche come antibatterico. Per applicarlo sulla pelle, bisogna munirsi di un cotton fioc imbevuto e passare sulle zone da trattare. Questo trucco può leggermente dare una sensazione di pizzicore, ma è normale. Tuttavia, questo metodo è consigliabile diluirlo con acqua per evitare reazioni cutanee indesiderate. Inoltre, è importante evitare l’esposizione al sole dopo l’applicazione, poiché il limone può rendere la pelle più sensibile alla luce solare.

Oli vegetali e oli essenziali

Come combattere l'acne

Alcuni oli essenziali sono noti per purificare la pelle in profondità. Mescolato con oli vegetali, questa miscela è quindi una soluzione efficace e naturale. Ma quali sono gli oli da mescolare? L’olio di jojoba, di nigella o di nocciola, aggiunto a due gocce di olio essenziale di tea-tree, noto per la sua capacità di combattere i batteri che causano l’acne, va applicato sul brufolo. Negli oli essenziali si può puntare anche su quelli dell’alloro nobile, del Lemon-grass o della lavanda officinale.

L'aceto di sidro di mele

L’aceto di sidro ha un’ottima reputazione tra i vecchi rimedi della nonna. ll perché è facile intuirlo, questo prodotto purifica l’area da trattare in profondità. Per applicarlo basta metterne un po’ su un dischetto di cotone e passarlo sui brufoli. Bisogna quindi lasciare riposare e risciacquare. Oltre a risanare le zone cutanee, questo trattamento permette di eliminare residui di altri prodotti cosmetici che, magari, non siamo riuscite a eliminare bene durante la nostra pulizia viso.

Argilla verde

I vecchi rimedi della nonna per combattere l'acne

I vecchi rimedi della nonna per combattere l’acne passano anche per un altro “magico ingrediente”, forse quello più conosciuto grazie alle maschere viso in commercio. L’argilla verde è rinomata per le sue proprietà assorbenti e detox. Può essere utilizzata, appunto, come maschera per il viso per pulire i pori, ridurre l’eccesso di sebo e alleviare l’infiammazione. Mescolare l’argilla verde in polvere con acqua o aceto di sidro di mele fino a formare una pasta. Applicare uniformemente sulla pelle e lasciare agire fino a quando non si asciuga completamente. Risciacquare con acqua tiepida e vedrete che avrete immediatamente una pelle più fresca e luminosa!

I rimedi della nonna offrono un approccio naturale e delicato per affrontare l’acne. Tuttavia, è importante notare che ogni pelle è diversa, e ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare per un’altra. Prima di sperimentare nuovi rimedi, è consigliabile fare un patch test per evitare reazioni allergiche. Con un tocco di saggezza tradizionale e una dose di scienza moderna, è possibile adottare un approccio equilibrato per ottenere una pelle decisamente più sana.

image_pdfScarica