Acido tranexamico: il nuovo ingrediente di tendenza del 2024

Acido tranexamico: il nuovo ingrediente di tendenza del 2024. Il nuovo anno è iniziato e così anche i nuovi trend di bellezza! Parliamo di questo acido rivoluzionario che aiuta a sconfiggere le occhiaie scure e illuminare il contorno occhi. Si tratta di un ingrediente antinfiammatorio che inizia a vedersi in alcuni contorni occhi in commercio e che promette un 2024 con uno sguardo fresco, luminoso e privo di occhiaie scure!

Acido tranexamico: il nuovo ingrediente di tendenza del 2024

Il beauty trend del 2024

Si potrebbe pensare che il 2024 sia l’anno della fine delle occhiaie. Ma ovviamente i miracoli non esistono! Ma questo beauty trend promette bene e con questo ingrediente potremo almeno attenuarle e migliorarle efficacemente. Dopo il boom dell’acido ialuronico presente in tantissime creme e nei centri estetici, arriva un nuovo ingrediente per porre fine allo “sguardo da panda”. Si chiama acido tranexamico e si tratta di un attivo poco conosciuto fino ad ora ma che, tuttavia, è in grado di inibire la produzione di melanina per ottenere un tono più uniforme e luminoso nella zona delle occhiaie.

Acido tranexamico: il nuovo ingrediente di tendenza del 2024
Da dove deriva?

Acido tranexamico: il nuovo ingrediente di tendenza del 2024

L’acido tranexamico è un derivato sintetico dell’aminoacido lisina. Inizialmente utilizzato in medicina per trattare problemi di coagulazione del sangue, la sua applicazione si è estesa all’ambito dermatologico grazie alle sue notevoli proprietà depigmentanti. La sua capacità di regolare la produzione di melanina, il pigmento responsabile del colore della pelle, lo rende un’opzione promettente per affrontare problemi specifici della pelle come le occhiaie scure.

I suoi 3 principali benefici attualmente lo collocano al TOP degli ingredienti della formulazione dei contorni degli occhi:

È un efficace depigmentante
L’acido tranexamico agisce inibendo l’attivazione della plasmina, un enzima chiave nella produzione eccessiva di melanina. 

Riduce l’infiammazione della zona (borse)
Oltre alle sue proprietà depigmentanti, l’acido tranexamico ha anche effetti antinfiammatori. Questo aiuta a ridurre il gonfiore intorno agli occhi, migliorando l’aspetto generale del contorno occhi.

Stimola il collagene
È stato osservato che l’acido tranexamico stimola la produzione di collagene, una proteina essenziale per mantenere l’elasticità e la fermezza della pelle. Ciò contribuisce a un contorno oculare più tonico e resistente ai segni dell’invecchiamento.

Chi può usarlo

Acido tranexamico

L’acido tranexamico è adatto alla maggior parte dei tipi di pelle, ma è importante eseguire un patch test prima dell’uso per prevenire possibili reazioni allergiche. Quest’anno, lo troverai in sieri, creme per il contorno occhi o anche in maschere specifiche per la zona. Si consiglia di applicare prodotti con acido tranexamico di notte, poiché la pelle tende ad essere più ricettiva durante il processo di rigenerazione notturna. E, fondamentale, utilizzare la protezione solare durante il giorno, poiché alcuni prodotti con acido tranexamico possono aumentare la sensibilità al sole. Tra i primi brand a utlizzare questo ingrediente e già best seller non si può non citare il Discoloration Serum di Paula’s Choice che previene la formazione di nuove macchie.

Benefici per il Contorno Occhi

Vediamo, nello specifico, quali sono i benefici che può apportare l’uso di una crema o siero contenente questo super ingrediente già trend del 2024:

  1. Depigmentazione: L’acido tranexamico si è dimostrato efficace nel ridurre la produzione di melanina, il pigmento responsabile del colore della pelle. Applicato nella zona del contorno occhi, contribuisce a schiarire le occhiaie scure, donando un aspetto più luminoso e riposato.
  2. Anti-infiammatorio: Le proprietà anti-infiammatorie dell’acido tranexamico aiutano a ridurre il gonfiore e l’irritazione, rendendo il contorno occhi meno affaticato e più giovane.
  3. Idratazione: Alcune formulazioni che contengono acido tranexamico includono anche agenti idratanti che migliorano la texture della pelle, rendendola più morbida e elastica.

Acido tranexamico: il nuovo ingrediente di tendenza del 2024

L’acido tranexamico si presenta come una promettente aggiunta alla vasta gamma di ingredienti utilizzati nella cura della pelle. Tuttavia, è sempre consigliabile consultare un dermatologo prima di introdurre nuovi prodotti nella propria routine, specialmente se si hanno condizioni cutanee preesistenti o sensibilità alla pelle. Con l’acido tranexamico, sembra che la lotta contro le occhiaie scure e il miglioramento del contorno occhi stiano raggiungendo nuovi livelli di efficacia. La bellezza del futuro si basa sulla scienza e sull’innovazione e l’acido tranexamico si afferma come uno dei protagonisti di questa evoluzione nella skincare del 2024.

image_pdfScarica